Cosa è fatto su misura?

Cosa è fatto su misura?

27. Aprile 2022 – PUBBLICATO IN: Generale

Oggi l’abbigliamento su misura è sinonimo di qualità eccezionale e servizio di prima classe: qui puoi trovare fatti storici e alcuni motivi per cui vale la pena investire in un abito su misura.

 

Definizione e spiegazione: La sartoria degli abiti basata su modelli di base standardizzati è chiamata sartoria. Le singole fasi di lavoro sono svolte in maniera condivisa, cioè non da un solo sarto, come spesso accade nel mestiere.

Fino all’industrializzazione alla fine dell’800, l’abito su misura non era la nobile eccezione che è oggi, ma la regola e l’unica forma di abbigliamento disponibile. Ogni capo è personalizzato su misura per chi lo indossa.

Con l’avvento dei grandi magazzini, l’abbigliamento è stato pre-prodotto per la prima volta in serie più piccole. Intorno al 1900 fu creato il sistema di dimensioni standardizzate che è ancora utilizzato oggi. Il nuovo sistema della “confezione” poté affermarsi nei decenni successivi; il classico sarto su misura trova sempre meno clienti. Poiché anche il lavoro dispendioso in termini di tempo nei mestieri era scarsamente retribuito e di bassa posizione sociale, c’era una crescente mancanza di giovani. Molti laboratori di sartoria e allestitori per uomo furono abbandonati.

Il campo dell’abbigliamento su misura è emerso all’inizio degli anni ’70. I primi utilizzatori dell’abbigliamento su misura furono i sarti che affidarono lo stesso e non particolarmente complesso lavoro di creazione dei modelli di abito base a grandi sarti specializzati. Nel tempo, questi grandi sarti hanno intrapreso sempre più passaggi di lavoro fino all’abito finito: è nato l’abbigliamento su misura.

Oltre ai sarti su misura, sono emerse sempre più aziende che ora offrivano solo abiti su misura. Una delle prime di queste aziende è stata la Dolzer, attiva ancora oggi. Dolzer è l’azienda che per la prima volta dall’industrializzazione ha realizzato abiti su misura alla portata delle masse di consumatori ea volte si è definita “l’Aldi degli abiti su misura”.

Oltre a Dolzer, sono emerse numerose altre aziende che offrivano anche abbigliamento su misura di qualità superiore. Brioni e Kiton sono sicuramente dei fiori all’occhiello qui. Dagli anni ’90, l’abbigliamento su misura ha raggiunto la sartoria su misura e l’ha quasi completamente sostituita. Quasi tutte le principali griffe di moda ora hanno le proprie (per lo più rudimentali) linee su misura in offerta: oltre a Zegna, Armani, Gucci e altri stilisti offrono anche abiti su misura.

Tutti gli abiti su misura di denium sono realizzati secondo le regole dell’abbigliamento su misura.

CONDIVIDI QUESTA STORIA SU: